Il Sapere economico progettazione, negoziazione e consuntivazione

PROGETTO DI FORMAZIONE

RISERVATO AL PERSONALE DELLA SCUOLA

A.S. 2018/2019

TEMATICA (DIRETTIVA MINISTERIALE N. 170/2016)

fiammegialle

2 July 2019

AMBITO TRASVERSALE:    Educazione alla cultura economica

4 Premessa

Gli elementi che costituiscono il “sapere economico” hanno caratteri giuridici ed operativi complessi.

In particolare il bilancio rappresenta uno strumento di previsione di essenziale importanza nell’ambito dell’azione progettuale di enti e aziende.  Il bilancio, a seconda degli scopi che si propone e dei soggetti che lo pongono in essere, può assumere varie forme:

– il bilancio economico ha il fine di illustrare i costi sostenuti e i ricavi ottenuti, sia di natura finanziaria sia di altra natura allo scopo di individuare aumenti o diminuzioni della sostanza patrimoniale;

– il bilancio finanziario espone i movimenti finanziari di entrata ed uscita;

– il bilancio patrimoniale indica le variazioni intervenute negli elementi patrimoniali dell’ente in un determinato momento e l’entità del patrimonio netto.

Obiettivi

  • Conoscere il quadro normativo di riferimento
  • Applicare gli strumenti aziendali e fiscali per conoscere meglio l’ambiente scuola/azienda
  • Approfondire i metodi

4 Finalità

  Il corso, articolato in otto moduli, si propone di rispondere pienamente alle esigenze formative del personale docente e ATA delle scuole di ogni ordine e grado.

 Le finalità che s’intendono perseguire afferiscono alla conoscenza e applicazione degli strumenti aziendali, amministrativi e fiscali per conoscere meglio gli strumenti di gestione finanziaria ed approfondire la materia economica.

Obiettivi

Durata

 50 ore  –  DUE UNITA’ FORMATIVA

Obiettivi

Il corso esamina gli aspetti più importanti della gestione finanziaria, con riferimenti agli standard europei e ai principi internazionali della cultura economica.  Le lezioni affrontano, secondo una metodologia modulare, i vari segmenti operativi in cui si articola la pianificazione strategica di enti/azienda, la realizzazione degli acquisiti e delle spese, le variazioni in corso di esercizio e la consuntivazione del processo di bilancio. Gli obiettivi afferiscono ai citati ambiti tematici in cui si prevede l’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze specifiche.Contenuti

La gestione amministrativo-contabile; La gestione finalizzata delle risorse; Il budget e il controllo di gestione;  Il budget strumento di supporto dei progetti; La pianificazione finanziaria;  Piani di ammortamento e investimenti;  La gestione finanziaria; Gli acquisti e le spese; Il servizio di cassa; La riscossione delle entrate; Il Conto consuntivo; I documenti contabili; Il sistema dei controlli; Le responsabilità; Glossario dei termini contabili e amministrativi.Destinatari

 Il corso, per le tematiche oggetto di approfondimento, trasversali e interdisciplinari, è rivolto ai docenti di ogni ordine e grado del territorio regionale.

Partecipanti n.
Docenti scuola dell’infanzia 10
Docenti scuola primaria 10
Docenti scuola secondaria di 1° grado 10
Docenti scuola secondaria di II grado 10
TOTALE 40

Metodologie

Gli incontri si svolgeranno in modalità utili a favorire la partecipazione e la condivisione tra i partecipanti. La formazione sui contenuti sopra indicati sarà svolta con brevi momenti a carattere seminariale e adeguati tempi di confronto e discussione.

Sono previsti lavori in piccoli gruppi nel corso dell’intero percorso di formazione che conducano i partecipanti alla costruzione di un linguaggio condiviso.

Saranno utilizzate schede operative, esemplificazioni e modelli di riferimento, schede autoriflessive ed esercitazioni di gruppo. Una parte del lavoro sarà svolta a distanza.

Materiali e tecnologie

                            web                                                               Slide

                             Pc                                                                Dispense

Durante il corso sarà fornita ai corsisti  una bibliografia specifica sugli argomenti trattati.

4 Programma dei lavori

Nel corso di 10 moduli formativi saranno trattate le seguenti tematiche:

1° MODULO

–  La cultura in campo economico – Economia e professionalità – Evoluzione dei principi contabili – Ruolo degli standard internazionali      

2° MODULO

La pianificazione strategicaIl Bilancio: obiettivi e limitiEsercizio di cassa ed esercizio di competenzaImpianto strutturale e fasi attuative del P.A.    

3° MODULO

Il budget di esercizioProgetti e budgetIl Regolamento per gli acquisitiL’attività negoziale    

4° MODULO

La gestione dei beni mobiliLe procedure di entrata e di spesaIl trattamento dei datiLa trasparenza dell’azione amministrativa          

5° MODULO

  Analisi di Bilancio per indici, azioni e progettiLe verifiche e le modifiche del Bilancio Il sistema dei controlli    

6° MODULO

Le   verifiche e le modifiche del BilancioLe variazioni di Bilancio  

7° MODULO

Il Conto consuntivoRelazioni e schede finanziarie  

8° MODULO

Il nuovo Codice dei ContrattiLa normativa Anticorruzione  
Modulo/attività Calendario
n.1 (una lezione)  Gennaio 2019
n.2 (una lezione)  Gennaio 2019   
n.3 (due lezioni)  Febbraio 2019
n.4 (una lezione)  Febbraio 2019
n.5 (una lezione)  Febbraio 2019
n.6 (una lezione)  Marzo   2019
n.7 (una lezione)  Marzo   2019
n.8 (due lezioni) Marzo   2019

Azioni di monitoraggio

Il progetto sarà monitorato in tutte le fasi di sviluppo, soprattutto considerando le esigenze degli utenti e l’esperienza di ciascuno. Quest’ultima costituirà un elemento utile non solo per il bilancio delle competenze individuali ma per la riflessione collettiva e per l’adozione di strategie operative efficaci.

Saranno utilizzati test di rinforzo dell’apprendimento (adozione di questionari, simulazioni d’aula per accertare la ricaduta del processo dal punto di vista degli esiti e dell’efficacia delle scelte metodologiche).

Verifiche finali

Il monitoraggio sarà condotto in una duplice direzione:

  •  Valutazione di primo livello, riguardante i contenuti formali attraverso la somministrazione di un test che riprenda gli argomenti trattati nel diversi moduli;
  •  Valutazione di secondo livello,  concernente una sessione di simulazione sulle competenze acquisite mediante la  realizzazione di un bilancio di previsione. 

Mappatura delle competenze

  • Saper individuare e  gestire le fasi procedurali del Bilancio di previsione; Individuare spazi di gestione coerenti con gli obiettivi aziendali; Saper adottare procedure di variazione di Bilancio; Utilizzare gli strumenti propri della gestione.
torna all'inizio del contenuto