Formatore esperto nella progettazione didattica

PROGETTO DI FORMAZIONE

RISERVATO AL PERSONALE DOCENTE

A.S. 2018/2019

TEMATICA (DIRETTIVA MINISTERIALE N. 170/2016)

AMBITO TRASVERSALE:   Didattica e Metodologie

Premessa

Il quadro giuridico della funzione docente è stato ben delineato dalla Legge delega n.477/1973 e dai successivi Decreti delegati del 1974, poi confluiti nel Testo Unico n.297/1994:

 “ La funzione docente partecipa al processo di formazione degli studenti, in un quadro di intese con i genitori  e con gli altri operatori scolastici, nell’ambito di un contesto educativo in cui si attuano la trasmissione della cultura ed il continuo processo di elaborazione della conoscenza”.

Tale impianto è stato rivisitato dalla Legge n. 107/2015 che, istituendo l’organico dell’autonomia, sostiene il ruolo centrale dei docenti, quali esecutori del Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

I docenti dell’organico dell’autonomia concorrono alla realizzazione del piano triennale dell’offerta formativa con attività di insegnamento, di potenziamento, di sostegno, di organizzazione, di progettazione, di coordinamento (comma 5).

Finalità

  Il corso, articolato in otto moduli, si propone di rispondere pienamente alle esigenze formative dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

In particolare prende in esame l’area della formazione e della progettazione, a partire dalla pianificazione dell’offerta formativa. Le diverse attività, delineate secondo un impianto fortemente partecipato, intendono consentire ai docenti di sperimentare modalità innovative per la costruzione di lezioni didattiche efficaci, orientate sulla base della conoscenza delle abilità sottese all’apprendimento e allo stile cognitivo di ogni alunno e attente alle esigenze di individualizzazione e di differenziazione metodologica. Il profilo in uscita è quello di “docente esperto”, “formatore per l’innovazione” in grado di supportare le azioni di progettazione e di realizzazione di esperienze formative di primo e di secondo livello.

Durata

 50 ore  –  DUE UNITA’ FORMATIVA

Obiettivi

Il corso offre la possibilità di effettuare un utile aggiornamento didattico e si propone di supportare l’azione dei docenti impegnati nelle strategie di progettazione, di realizzazione e monitoraggio di esperienze formative. Il quadro giuridico di riferimento, comprendente l’area della decretazione degli anni ’70, l’area autonomistica, quella contrattuale e, infine, le innovazioni contenute nella legge 107/2015, rappresenta lo sfondo di riferimento delle nuove e più complesse funzioni che richiedono al docente di saper orientare l’azione progettuale e di contribuire al miglioramento dell’offerta formativa. Particolare attenzione è riservata alle tecniche di ideazione delle lezioni, adottando le più moderne strategie e analizzando le ultime innovazioni in materia di attività d’aula.

Contenuti

– quadro giuridico della funzione docente

– l’autonomia scolastico e il Piano dell’offerta formativa

– legge 107/2015 e PTOF

– l’organico funzionale nella scuola autonoma

– la valutazione dei docenti e il bonus premiale

– la didattica come scienza autonoma

– la didattica multitasking

– elementi di psicologia dello sviluppo

– la relazione educativa e il ruolo dell’empatia

– la disposizione della classe e degli arredi

– il processo di insegnamento-apprendimento tra tradizione e innovazione metodologica

– la progettazione per competenze

– la valutazione del processo e degli esiti

Destinatari

 Il corso, per le tematiche oggetto di approfondimento, trasversali e interdisciplinari, è rivolto ai docenti di ogni ordine e grado del territorio regionale.

Partecipanti n.
Docenti scuola dell’infanzia 10
Docenti scuola primaria 10
Docenti scuola secondaria di 1° grado 10
Docenti scuola secondaria di II grado 10
TOTALE 40

4 Metodologie

Gli incontri si svolgeranno in modalità utili a favorire la partecipazione e la condivisione tra i partecipanti. La formazione sui contenuti sopra indicati sarà svolta con brevi momenti a carattere seminariale e adeguati tempi di confronto e discussione.

Sono previsti lavori in piccoli gruppi nel corso dell’intero percorso di formazione che conducano i partecipanti alla costruzione di un linguaggio condiviso. Sono previste mirate a sviluppare la consapevolezza del proprio stile educativo.

Saranno utilizzati video didattici, giochi di ruolo, videoclip, schede autoriflessive ed esercitazioni di gruppo. Una parte del lavoro sarà svolta a distanza.

4 Materiali e tecnologie

                            web                                                               Slide

                             Pc                                                                Dispense

Durante il corso sarà fornita ai corsisti  una bibliografia specifica sugli argomenti trattati.

4 Programma dei lavori

Nel corso di 10 moduli formativi saranno trattate le seguenti tematiche:

1° MODULO

  • La funzione docente nella normativa: dal dettato costituzionale al Testo Unico della scuola
  • La funzione docente nel CCNL
  • Autonomia scolastica e funzione docente

2° MODULO

  • Doveri e diritti del personale docente
  • Elementi del Codice di comportamento dei dipendenti pubblici
  • Le responsabilità dei docenti

3° MODULO

  •  
  • La legge n. 107/2015 e la funzione docente
  • L’organico funzionale
  • La valutazione di docenti e la regia del Comitato di valutazione
  • Il Piano nazionale di formazione e le unità formative

4° MODULO

  • Dalla programmazione alla progettazione
  • Il P.T.O.F.: documento di identità e di progettazione partecipata
  • Fasi, organi e competenze per la realizzazione del P.T.O.F.
  • Indicazioni e Linee guida per la costruzione del curricolo

5° MODULO

  • Elementi di psicologia dello sviluppo e dell’educazione
  • L’approccio dinamico
  • L’approccio sistemico
  • La dinamica insegnamento/apprendimento
  • Il ruolo dell’“empatia” nella relazione educativa

6° MODULO

  • La scuola come ambiente di apprendimento: spazi e strumenti
  • Epistemologia della didattica
  • Modelli a confronto
  • Dalla didattica frontale al co-insegnamento
  • Strumenti di didattica mutlitasking
  • La ricerca pedagogica e la nuova didattica inclusiva

 7° MODULO

  • La lezione didattica e le sue fasi
  • L’analisi dei bisogni, il planning della formazione
  • Interdisciplinarità e multidisciplinarità
  • Come costruire lezioni efficaci

8° MODULO

  • La valutazione formativa, sommativa e per competenze
  • Gli strumenti e gli approcci della valutazione qualitativa
  • Il Nuovo Sistema Nazionale di valutazione (SNV)
  • La costruzione delle rubriche
Modulo/attività Calendario
n.1 (una lezione)  Febbraio  2019
n.2 (una lezione)  Febbraio   2019
n.3 (due lezioni)  Febbraio 2019
n.4 (una lezione) Marzo 2019
n.5 (una lezione) Marzo 2019
n.6 (una lezione) Marzo 2019
n.7 (una lezione) Maggio 2019
n.8 (due lezioni) Maggio 2019

Azioni di monitoraggio

Il progetto sarà monitorato in tutte le fasi di sviluppo, soprattutto considerando le esigenze degli utenti e l’esperienza di ciascuno. Quest’ultima costituirà un elemento utile non solo per il bilancio delle competenze individuali ma per la riflessione collettiva e per l’adozione di strategie operative efficaci.

Saranno utilizzati test di rinforzo dell’apprendimento (adozione di questionari, simulazioni d’aula per accertare la ricaduta del processo dal punto di vista degli esiti e dell’efficacia delle scelte metodologiche).

Verifiche finali

Test a risposta multipla.

Il test sarà costituito da 100  items del valore di punti 1 ciascuno per un totale di 10/10. Il corso si intende superato al punteggio di 70/100.

Mappatura delle competenze

– Conoscere adeguatamente gli ambiti del profilo professionale docente, Saper realizzare una progettazione didattica che consenta di definire, coerentemente, gli obiettivi, la progressione dei contenuti, i metodi e le tecniche impiegate, i materiali selezionati e gli strumenti di valutazione adottati; Saper adottare stili di mediazione educativa; Saper gestire metodologie innovative; Saper elaborare proposte didattiche inclusive, con particolare attenzione alla didattica per alunni con DSA, disabilità e più in generale con bisogni educativi speciali.

torna all'inizio del contenuto
Avvia chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao?
Come posso aiutarti?
Powered by