Gli elementi che costituiscono il “sapere economico” hanno caratteri giuridici ed operativi complessi. 

In particolare il bilancio rappresenta uno strumento di previsione di essenziale importanza nell’ambito dell’azione progettuale di enti e aziende.  Il bilancio, a seconda degli scopi che si propone e dei soggetti che lo pongono in essere, può assumere varie forme:

– il bilancio economico ha il fine di illustrare i costi sostenuti e i ricavi ottenuti, sia di natura finanziaria sia di altra natura allo scopo di individuare aumenti o diminuzioni della sostanza patrimoniale; 

– il bilancio finanziario espone i movimenti finanziari di entrata ed uscita;

– il bilancio patrimoniale indica le variazioni intervenute negli elementi patrimoniali dell’ente in un determinato momento e l’entità del patrimonio netto.

Finalità

Il corso, articolato in otto moduli, si propone di rispondere pienamente alle esigenze formative del personale docente e ATA delle scuole di ogni ordine e grado.

 Le finalità che s’intendono perseguire afferiscono alla conoscenza e applicazione degli strumenti aziendali, amministrativi e fiscali per conoscere meglio gli strumenti di gestione finanziaria ed approfondire la materia economica.

Durata

50 Ore – DUE  UNITA’ FORMATIVE

Obiettivi

Il corso esamina gli aspetti più importanti della gestione finanziaria, con riferimenti agli standard europei e ai principi internazionali della cultura economica.  Le lezioni affrontano, secondo una metodologia modulare, i vari segmenti operativi in cui si articola la pianificazione strategica di enti/azienda, la realizzazione degli acquisiti e delle spese, le variazioni in corso di esercizio e la consuntivazione del processo di bilancio. Gli obiettivi afferiscono ai citati ambiti tematici in cui si prevede l’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze specifiche.

  • Conoscere il quadro normativo di riferimento
  • Applicare gli strumenti aziendali e fiscali per conoscere meglio l’ambiente scuola/azienda 
  • Approfondire i metodi 

Contenuti

  1. La gestione amministrativo-contabile 
  2. La gestione finalizzata delle risorse
  3. Il budget e il controllo di gestione
  4.  Il budget strumento di supporto dei progetti
  5. La pianificazione finanziaria..
  6.  Piani di ammortamento e investimenti 
  7.  La gestione finanziaria
  8. Gli acquisti e le spese 
  9. Il servizio di cassa.
  10.  La riscossione delle entrate 
  11. Il Conto consuntivo
  12. I documenti contabili 
  13. Il sistema dei controlli
  14. Le responsabilità
  15. Glossario dei termini contabili e amministrativi

Destinatari

Il corso, per le tematiche oggetto di approfondimento, trasversali e interdisciplinari, coinvolgeranno docenti di ogni ordine e grado del territorio regionale.

Ø  Partecipanti TOTALI 40
 10 Docenti scuola dell’infanzia
10 Docenti scuola primaria
10 Docenti scuola secondaria di 1° grado
10 Docenti scuola secondaria di II grado

 

Metodologie

Gli incontri si svolgeranno in modalità utili a favorire la partecipazione e la condivisione tra i partecipanti. La formazione sui contenuti sopra indicati sarà svolta con brevi momenti a carattere seminariale e adeguati tempi di confronto e discussione. 

Sono previsti lavori in piccoli gruppi nel corso dell’intero percorso di formazione che conducano i partecipanti alla costruzione di un linguaggio condiviso. 

Saranno utilizzate schede operative, esemplificazioni e modelli di riferimento, schede autoriflessive ed esercitazioni di gruppo. Una parte del lavoro sarà svolta a distanza.

 

Nel corso di 10 moduli formativi saranno trattate le seguenti tematiche:

1° MODULO

  • La cultura in campo economico
  • Economia e professionalità
  • Evoluzione dei principi contabili
  • Ruolo degli standard internazionali

2° MODULO

  • La pianificazione strategica
  • Il Bilancio: obiettivi e limiti
  • Esercizio di cassa ed esercizio di competenza
  • Impianto strutturale e fasi attuative del P.A.

3° MODULO

  • Il budget di esercizio
  • Progetti e budget
  • Il Regolamento per gli acquisiti
  • L’attività negoziale

4° MODULO

  • La gestione dei beni mobili
  • Le procedure di entrata e di spesa
  • Il trattamento dei dati
  • La trasparenza dell’azione amministrativa

5° MODULO

  • Analisi di Bilancio per indici, azioni e progetti
  • Le verifiche e le modifiche del Bilancio
  • Il sistema dei controlli

6° MODULO

  • Le   verifiche e le modifiche del Bilancio
  • Le variazioni di Bilancio

7° MODULO

  • Il Conto consuntivo
  •  Relazioni e schede finanziarie

8° MODULO

  • Il nuovo Codice dei Contratti
  • La normativa Anticorruzione

Azioni di Monitoraggio

Il progetto sarà monitorato in tutte le fasi di sviluppo, soprattutto considerando le esigenze degli utenti e l’esperienza di ciascuno. Quest’ultima costituirà un elemento utile non solo per il bilancio delle competenze individuali ma per la riflessione collettiva e per l’adozione di strategie operative efficaci.

Saranno utilizzati test di rinforzo dell’apprendimento (adozione di questionari, simulazioni d’aula per accertare la ricaduta del processo dal punto di vista degli esiti e dell’efficacia delle scelte metodologiche).

Verifiche finali

Il monitoraggio sarà condotto in una duplice direzione:

  • Valutazione di primo livello, riguardante i contenuti formali attraverso la somministrazione di un test che riprenda gli argomenti trattati nel diversi moduli;
  • Valutazione di secondo livello,  concernente una sessione di simulazione sulle competenze acquisite mediante la  realizzazione di un bilancio di previsione.  

Mappatura delle competenze

– Saper individuare e  gestire le fasi procedurali del Bilancio di previsione

– Individuare spazi di gestione coerenti con gli obiettivi aziendali

– Saper adottare procedure di variazione di Bilancio

– Utilizzare gli strumenti propri della gestione